MCCinPillole

66 Pins
 5mo
a group of people standing next to each other in front of a map with the words prima
Prima che inizino a fare un uso improprio dei termini anche qui. ActivityPub non è decentralizzato. È federato, distribuito. Non ha nulla a che fare con il concetto di decentralizzazione della blockchain. Fortunatamente. Questo sarà il suo successo. A parte il termine fediverso che, seppur corretto, non mi piace tanto.
an auditorium filled with people watching a screen
Qui ero al Teatro alla Scala di Milano dove ho parlato di cosa ci riserverà il futuro prossimo. #photoblog #mccevent #memories
a woman standing on top of a stage in front of an auditorium filled with people
Qui ero ad Arco (TN) dove ho parlato di tecnologia al servizio delle imprese. #photoblog #mccevent #memories
a man standing in front of a crowd of people on top of a white stage
A Trieste qualche settimana fa ho parlato di energia, digitale e futuro. #photoblog #mccevent #memories
two people are standing in front of a projector screen while one person is speaking
A Vicenza io e Federico Faggin abbiamo discusso del futuro della società digitale e del ruolo dell’intelligenza artificiale. Sono passati alcuni mesi da questo scatto, ma è stato bello incontravi di persona. #photoblog #mccevent #memories
a man giving the thumbs up while standing in front of a black background with yellow and white lettering
TLDS, ci vediamo lunedì alle 21.21
Qualche considerazione. Normcore, Youtube Com, Watch, Video
Si è appena concluso l’evento Apple
Qualche considerazione.
two screenshots showing the same number of people in different countries
Le stranezze delle statistiche di certi profili social da milioni i follower
Amici, ai tempi dei live durante il primo lockdown si vedevano profili da un milione di follower con 100 persone live e il castello dei finti follower crollava… Ora guardate qui… C’è qualcosa che non torna… Qualcuno ha comprato centinaia di migliaia di follower, almeno nel passato. Attenzione ai numeri: la mia pagina ha solo […]
a man in a black suit is giving the thumbs up sign on a black background
Avrei altre cento domande per voi. Che faccio smetto?
Io vi ringrazio per le tante risposte alle mie domande di questi giorni. Mi sono emozionato per chi ha scritto di seguirmi da tanti anni ricordandomi episodi che avevo dimenticato o eventi che non ricordavo di aver fatto. Soprattutto è davvero appagante scoprire che c’è chi ha appreso qualcosa, da un mio libro, da un […]
a man with glasses pointing at the camera in front of a black background that says,
Senza di voi sarei un “non esperto”, vi voglio bene!
Grazie a tutti dell’aiuto, vi voglio bene! Senza di voi sarei un “non esperto”. Nella comunicazione, soprattutto quella digitale, in cui l’interazione è uno dei pilastri, siete voi che avete “sempre ragione”. Se non riuscite a fare una cosa, la cosa è sbagliata. Progettata male, “buggata”. Ricordatevi che voi avete sempre ragione. Non ha ragione […]
a man with long hair and glasses standing in front of a black background that says, no tutti hanno sulpato gli anticorpi
Non tutti hanno sviluppato gli anticorpi per distinguere un cialtrone da un esperto
Sarebbe bello proteggervi da ogni furbata, da ogni fregatura. Mi sono confrontato con alcuni colleghi “antifuffadigitale” ed è emerso che la vera difficoltà sono spesso le vittime stesse che vogliono credere alle offerte, a quel guru che cambierà la vita, a quella nuova cryptomoneta che hanno presentato così bene. E questo è difficile da combattere. […]
a man with glasses is looking at the camera and has his hand on his chin
Preferisci le bugie rassicuranti o le verità scomode?
Le persone tendono a preferire le bugie rassicuranti alle scomode verità. Penso che ce ne siano almeno tre in questo momento di grande trasformazione. Dieci anni fa i miei speech nei vari convegni si chiamavano “o cambi o muori”, e molti sorridevano dicendo: “Ma noi abbiamo sempre fatto così e per ora va ancora bene”. […]
a man with glasses is looking at the camera in front of a black background that says,
Ma questo influencer ha davvero così tanti follower?
C’è un messaggio ricorrente tra quelli che mi mandate ogni giorno: ma questo influencer ha davvero x.000.000 follower? Come beccare i falsari? Esistono degli strumenti che danno un’idea di quanti finti follower siano stati aggiunti artificiosamente ad un account… ma i comuni mortali che strumento possono usare? Facile, uno analogico che abbiamo quasi tutti: il […]
a man in black shirt and glasses holding his hands up to his head with the words reineventare la rotata
Reinventare la ruota
REINVENTARE LA RUOTA Nel digitale italiano si ama reinventare la ruota. Dobbiamo cambiare mentalità. Sono quasi 30 anni che lavoro su e per Internet. Ho visto passare tutto. Le prime community, per entrare nei newsgroup ci mettevo circa 30 minuti solo per connettermi alle varie cose. Le prime BBS, se si trovava la linea libera. […]
a man with glasses is looking at the camera
La follia della registrazione per il vaccino
La follia della registrazione per il vaccino
Un racconto personale. Disperato dalla burocrazia. Eppure esistono modi diversi di fare le cose. Mcc
Un racconto personale. Disperato dalla burocrazia
Un racconto personale. Disperato dalla burocrazia. Eppure esistono modi diversi di fare le cose.
the words come riconoscere i venditorii di fufa on a blue background
Come riconoscere i venditori di fuffa
Come riconoscere i venditori di fuffa #MCCinPillole
an advertisement for a cell phone company with the words gli smartphone c'assolano
Attenzione, i nostri smartphone ci ascoltano
Attenzione, i nostri smartphone ci ascoltano. #MCCinPillole
Qualche giorno fa ho chiesto a quale età dovrebbe essere dato uno smartphone ai bambini. L’opinione più diffusa tendeva a non darlo prima dei 14 anni e le motivazioni era prevalentemente legate ai pericoli dei social network e al modo in cui si ritiene che debbano crescere i bambini. Io invece ritengo che lo smartphone […]
Gli smartphone ai bambini, una fonte di cultura fondamentale
Qualche giorno fa ho chiesto a quale età dovrebbe essere dato uno smartphone ai bambini. L’opinione più diffusa tendeva a non darlo prima dei 14 anni e le motivazioni era prevalentemente legate ai pericoli dei social network e al modo in cui si ritiene che debbano crescere i bambini. Io invece ritengo che lo smartphone […]
the words un mondo en senza documenti on a blue background with an image of a man
Un mondo senza documenti, l’esempio dell’Inghilterra
Due episodi che secondo me valeva la pena di raccontarvi. Parlano di un mondo senza documenti, perché i nostri dati li ha già lo stato e può consultarli in tempo reale. Succede in Inghilterra. Perché non farlo anche in Italia? #MCCinPillole
a man wearing glasses and holding his hands out in front of him, with the caption
Paura del telelavoro?
Paura del telelavoro? Qualche anno fa avevo fondato un’azienda che produceva piattaforme digitali. In Italia non si trovavano programmatori per le tech che cercavo. Ho preso un aereo e sono andato in Crimea, dove ce n’erano tanti e ho aperto un ufficio lì. Erano diventate 15 persone in remoto che dovevano essere gestite da Milano… […]
a man with glasses is looking at the camera and has his hand on his chin
Ricordiamoci che non esiste un Albo degli esperti di comunicazione o marketing digitale. Quindi come scegliere il professionista?
Ricordiamoci che non esiste un albo degli esperti di comunicazione o marketing digitale. Non è come essere chirurghi in cui: o lo sei o non lo sei, o sei abilitato a mettere le mani dentro le persone oppure no. Qui ne va della vita delle aziende invece di quella degli individui e come sappiamo, a […]
a man with glasses pointing at something in the dark, and text that reads mcc campbell tu da che parte stat?
E tu da che parte stai?
Il mondo digitale si divide tra: Chi sta zitto quando i Bitcoin scendono a 3K e chi sta zitto quando salgono a 30K. Chi dice:“ Hai visto che sarebbe salito” e chi dice:“ Hai visto che sarebbe sceso”. Chi: “Hai visto la blockchain che roba!” e chi:“ Che cosa c’entra la Blockchain!”. Ma soprattutto tra […]
a man with glasses is holding his finger to his mouth
Inglese e proattività
INGLESE e PROATTIVITÀ Il mondo è cambiato e purtroppo c’è chi ha sofferto e chi sta soffrendo. Chi ha perso cose importanti che valgono più di qualsiasi cosa materiale… Ma tocca guardare avanti, soprattutto in un “dopoguerra” in cui le cose sono cambiate in modo molto più chiaro di quello che, per altre generazioni, è […]
a man with glasses is looking at the camera and has his hand on his chin
Serve cultura digitale!
Ci sono Stati in cui prima della pandemia le banche erano già un’App, gli sportelli fisici stavano già chiudendo, i negozi fisici si erano già trasformati, erano già diffusi i dark shop, la logistica gestiva già gli acquisti dei consumatori che si erano spostati online. Era già normale gestire un’azienda da remoto, si telelavorava regolarmente. […]
a man with glasses making a funny face while holding his hands out in front of him
Ma… abbiamo sempre fatto così!
Vi racconto una breve storia risalente a qualche tempo fa, ma molto attuale, che ha a che fare con gli eventi, col digitale e con il contrario di “Abbiamo sempre fatto così“. I concerti in questo periodo non si possono fare giusto? Invece sì! Basta un po’ di pensiero laterale… MCC: Questa sera Liam Gallagher […]
a man with long hair and glasses in front of a black background text reads,'la radio, la mia amantee una stora linga un via vita
La radio, la mia amante. Una storia lunga una vita.
La mia relazione con la radio. La mia amante. Una storia lunga una vita. È come una storia d’amore senza tempo, in cui ci si prende e ci si lascia. Si fa l’amore o si passa una notte insieme e poi via. Poi di nuovo ci si ritrova e ci si promette amore eterno. È […]
a man with glasses standing in front of a black background and the caption reads, compubile a me funciona
A me funziona!
A ME FUNZIONA! Amici, questa è l’affermazione più anacronistica di quest’epoca. Perché quel che funziona a me, può non funzionare a te. Quel servizio funziona o no? A me sì e a te no. Questa è la Rete! Probabilmente i nostri figli nasceranno con questa percezione dovuta all’esperienza. Ma noi siamo nati in un altro […]
a man wearing glasses and holding his hands up to his head with the caption, compiliole semplicare e una grandee responabibilitabilta
Semplificare è una grande responsabilità!
Per semplificare qualcosa bisogna conoscerlo a fondo. Per complicare basta conoscerlo sommariamente. Semplificare è diverso da banalizzare. Quando semplifichi mantieni la correttezza formale. Quello che dici continua a essere valido, anche se ridotto ai minimi termini. Per dire in 3 minuti quello che normalmente si dice in 30, devi asciugare ogni parola, ridurre al minimo […]
a man holding a heart in his hands with the words cara italia 50 miliardi d'amore
Cara Italia, 50 miliardi di amore!
50 MILIARDI DI AMORE. Cara Italia, sono nato e cresciuto in mezzo all’elettronica e al digitale. In pratica ho passato tutta la vita a soffrire per questa cosa. Nel 1978 giocavo con l’elettronica e tutti avevano paura mi potessi far male con l’acido delle basette di vetronite. E avevano ragione. Nel 1981 è arrivato il […]
there is a red sign that says no entry
Hacker TV
Breve storia triste. Ieri un ragazzo mi ha detto che sono contro l'innovazione perché sono critico nei confronti del metaverso. Gli ho girato il video manifesto/canzone che ho scritto e parlato 20 anni fa. Si chiamava, guarda caso... Metamondo... Allora mi chiamavo Uno Puntozero (Non usavo il mio nome e cognome). Non mi ha più risposto...
#inPA
a man holding a heart in his hands with the words cara italia 50 miliardi d'amore
Cara Italia, 50 miliardi di amore!
50 MILIARDI DI AMORE. Cara Italia, sono nato e cresciuto in mezzo all’elettronica e al digitale. In pratica ho passato tutta la vita a soffrire per questa cosa. Nel 1978 giocavo con l’elettronica e tutti avevano paura mi potessi far male con l’acido delle basette di vetronite. E avevano ragione. Nel 1981 è arrivato il [...] The post Cara Italia, 50 miliardi di amore! appeared first on Marco Camisani Calzolari.
a man in black shirt and glasses holding his hands up to his head with the words reineventare la rotata
Reinventare la ruota
REINVENTARE LA RUOTA Nel digitale italiano si ama reinventare la ruota. Dobbiamo cambiare mentalità. Sono quasi 30 anni che lavoro su e per Internet. Ho visto passare tutto. Le prime community, per entrare nei newsgroup ci mettevo circa 30 minuti solo per connettermi alle varie cose. Le prime BBS, se si trovava la linea libera. [...] The post Reinventare la ruota appeared first on Marco Camisani Calzolari.
a man giving the thumbs up while standing in front of a black background with yellow and white lettering
TLDS, ci vediamo lunedì alle 21.21
https://youtu.be/XoKru2IbxEI The post TLDS, ci vediamo lunedì alle 21.21 appeared first on Marco Camisani Calzolari.
a man wearing glasses and holding his hands up to his head with the caption, compiliole semplicare e una grandee responabibilitabilta
Semplificare è una grande responsabilità!
Per semplificare qualcosa bisogna conoscerlo a fondo. Per complicare basta conoscerlo sommariamente. Semplificare è diverso da banalizzare. Quando semplifichi mantieni la correttezza formale. Quello che dici continua a essere valido, anche se ridotto ai minimi termini. Per dire in 3 minuti quello che normalmente si dice in 30, devi asciugare ogni parola, ridurre al minimo [...] The post Semplificare è una grande responsabilità! appeared first on Marco Camisani Calzolari.
a man with glasses standing in front of a black background and the caption reads, compubile a me funciona
A me funziona!
A ME FUNZIONA! Amici, questa è l’affermazione più anacronistica di quest’epoca. Perché quel che funziona a me, può non funzionare a te. Quel servizio funziona o no? A me sì e a te no. Questa è la Rete! Probabilmente i nostri figli nasceranno con questa percezione dovuta all’esperienza. Ma noi siamo nati in un altro [...] The post A me funziona! appeared first on Marco Camisani Calzolari.
a man with glasses is looking at the camera in front of a black background that says,
Ma questo influencer ha davvero così tanti follower?
C’è un messaggio ricorrente tra quelli che mi mandate ogni giorno: ma questo influencer ha davvero x.000.000 follower? Come beccare i falsari? Esistono degli strumenti che danno un’idea di quanti finti follower siano stati aggiunti artificiosamente ad un account… ma i comuni mortali che strumento possono usare? Facile, uno analogico che abbiamo quasi tutti: il [...] The post Ma questo influencer ha davvero così tanti follower? appeared first on Marco Camisani Calzolari.
Qualche considerazione. https://www.youtube.com/watch?v=wHxY2xyI8Ig The post Si è appena concluso l’evento Apple appeared first on Marco Camisani Calzolari.
Si è appena concluso l’evento Apple
Qualche considerazione. https://www.youtube.com/watch?v=wHxY2xyI8Ig The post Si è appena concluso l’evento Apple appeared first on Marco Camisani Calzolari.
a man with long hair and glasses in front of a black background text reads,'la radio, la mia amantee una stora linga un via vita
La radio, la mia amante. Una storia lunga una vita.
La mia relazione con la radio. La mia amante. Una storia lunga una vita. È come una storia d’amore senza tempo, in cui ci si prende e ci si lascia. Si fa l’amore o si passa una notte insieme e poi via. Poi di nuovo ci si ritrova e ci si promette amore eterno. È [...] The post La radio, la mia amante. Una storia lunga una vita. appeared first on Marco Camisani Calzolari.