Maria Letizia

0 followers
·
5 following
Maria Letizia
More ideas from Maria
'Extreme. Alla ricerca delle particelle'

Caimi Brevetti al the National Museum of Science and Technology of Milan

Passare al modello Waste End prevede di ridurre ad un terzo il rifiuto urbano residuo, raddoppiare la differenziata, ridurre il ruolo della discarica e dell’incenerimento, triplicare il riutilizzo, raddoppiare (quasi) i rifiuti a recupero agronomico e alla produzione di biogas e il riciclo nell’industria manifatturiera (dal 21% al 39,3%, quasi il doppio di impianti preparazione al riciclo). Dando nuovo slancio al made in Italy…

Passare al modello Waste End prevede di ridurre ad un terzo il rifiuto urbano residuo, raddoppiare la differenziata, ridurre il ruolo della discarica e dell’incenerimento, triplicare il riutilizzo, raddoppiare (quasi) i rifiuti a recupero agronomico e alla produzione di biogas e il riciclo nell’industria manifatturiera (dal 21% al 39,3%, quasi il doppio di impianti preparazione al riciclo). Dando nuovo slancio al made in Italy…

Circa 1 miliardo in più rispetto ad oggi, e 10mila nuovi occupati nel solo settore del riutilizzo. Meno occupati in discariche e inceneritori; lo sviluppo del riciclo porterebbe, rispetto a oggi, una crescita di circa 12mila addetti. Con una gestione sostenibile e innovativa dei rifiuti. Tutto questo è “Waste End. Economia circolare, nuova frontiera del made in Italy": un rapporto Symbola e Kinexia, e un progetto per il Paese…

Circa 1 miliardo in più rispetto ad oggi, e 10mila nuovi occupati nel solo settore del riutilizzo. Meno occupati in discariche e inceneritori; lo sviluppo del riciclo porterebbe, rispetto a oggi, una crescita di circa 12mila addetti. Con una gestione sostenibile e innovativa dei rifiuti. Tutto questo è “Waste End. Economia circolare, nuova frontiera del made in Italy": un rapporto Symbola e Kinexia, e un progetto per il Paese…