When autocomplete results are available use up and down arrows to review and enter to select. Touch device users, explore by touch or with swipe gestures.

CaLibro 2015 - Biblioteca emotiva

Madeleines in forma di libro. Una mostra di libri-ricordo che si è tenuta in occasione dell’edizione 2015 di "CaLibro – Festival di letture a Città di…
More
·
40 Pins
 8y
«Questo è stato il primo libro che ho rubato». Decorative Tray, Home Decor, Decoration Home, Room Decor, Home Interior Design, Home Decoration, Interior Design
«Questo è stato il primo libro che ho rubato».
«…le sue pagine hanno custodito un segreto. Ci ho nascosto per anni il fiore di una persona a me molto cara che sapevo di lì a poco avrei perduto». Persona
«…le sue pagine hanno custodito un segreto. Ci ho nascosto per anni il fiore di una persona a me molto cara che sapevo di lì a poco avrei perduto».
«“Il giorno migliore” È mio padre». Frame, Picture Frame, Frames
«“Il giorno migliore” È mio padre».
«Quel libro rosso d’istologia – che ha più di quaranta anni, ed è stato il primo che ho acquistato, e speravo il primo di una lunga serie – è sempre lì, sulla libreria di casa, a ricordarmi ogni volta ciò che sarei potuta diventare». Home
«Quel libro rosso d’istologia – che ha più di quaranta anni, ed è stato il primo che ho acquistato, e speravo il primo di una lunga serie – è sempre lì, sulla libreria di casa, a ricordarmi ogni volta ciò che sarei potuta diventare».
«Questo libro per me è importante per due motivi. Il primo è che il suo acquisto è legato a una ricordo di una persona importante che purtroppo non c’è più». Hugo Pratt, Legato
«Questo libro per me è importante per due motivi. Il primo è che il suo acquisto è legato a una ricordo di una persona importante che purtroppo non c’è più».
«La contabilità, con me, c’entrava ben poco. Ad ogni, a università finita da un pezzo, e contabile di professione, ancora mi faccio domande sulla scelta fatta. Forse la risposta è in questo libro, regalato dalla mia amatissima insegnante d’italiano delle superiori, ragioneria, per l’appunto. Un messaggio, forse…»
«La contabilità, con me, c’entrava ben poco. Ad ogni, a università finita da un pezzo, e contabile di professione, ancora mi faccio domande sulla scelta fatta. Forse la risposta è in questo libro, regalato dalla mia amatissima insegnante d’italiano delle superiori, ragioneria, per l’appunto. Un messaggio, forse…»
«La cosa buffa è che tutte le canzoni che ascoltava il protagonista del libro erano tutte le canzoni che ascoltavo io, normalmente, e tutte le avventure che capitavano al protagonista, una dopo l’altra, piano piano, stavano accadendo anche a me».
«La cosa buffa è che tutte le canzoni che ascoltava il protagonista del libro erano tutte le canzoni che ascoltavo io, normalmente, e tutte le avventure che capitavano al protagonista, una dopo l’altra, piano piano, stavano accadendo anche a me».
«A "Ballerina" lego tanti ricordi, vivi, vivissimi, se ci penso… il palcoscenico, il rumore del legno, le sensazioni di euforia, di ebbrezza, qualche lacrima, e il battito forte del cuore, e le varie salivazioni azzerate, prima durante, e anche fino a dopo gli spettacoli che facevamo». Rumore, Ballerina, Strong, Ballet Flat, Ballerina Drawing
«A "Ballerina" lego tanti ricordi, vivi, vivissimi, se ci penso… il palcoscenico, il rumore del legno, le sensazioni di euforia, di ebbrezza, qualche lacrima, e il battito forte del cuore, e le varie salivazioni azzerate, prima durante, e anche fino a dopo gli spettacoli che facevamo».
«L’ho inseguito per trent’anni da quando l’ho scoperto tramite il libro dei compiti delle vacanze delle elementari. Faticosamente l’ho ritrovato grazie a eBay da un venditore di libri antichi». Home Décor, Libri, Ebay
«L’ho inseguito per trent’anni da quando l’ho scoperto tramite il libro dei compiti delle vacanze delle elementari. Faticosamente l’ho ritrovato grazie a eBay da un venditore di libri antichi».
«La lettura di questo libro, “Il cucciolo”, invece, mi ha fatto sentire grande, e come se, di colpo, m’avesse fatto uscire dall’infanzia per traghettarmi nell’adolescenza. Questo libro, ogni volta che lo vedo mi colpisce ancora…»
«La lettura di questo libro, “Il cucciolo”, invece, mi ha fatto sentire grande, e come se, di colpo, m’avesse fatto uscire dall’infanzia per traghettarmi nell’adolescenza. Questo libro, ogni volta che lo vedo mi colpisce ancora…»
«Lo stessa ho raccolto i racconti che mia nonna ha scritto nella sua vecchiaia, e questo libro quindi mi riporta a lei, una figura veramente fondamentale e significativa per la mia vita».
«Lo stessa ho raccolto i racconti che mia nonna ha scritto nella sua vecchiaia, e questo libro quindi mi riporta a lei, una figura veramente fondamentale e significativa per la mia vita».
«… è legato al ricordo di mia mamma, infatti lei, in moltissime occasioni sia dell’infanzia che anche poi della mia età adulta, utilizzava pezzetti di "Pinocchio" proprio per segnare dei momenti della vita quotidiana. Per esempio, quando stavo male, arrivava e mi diceva “Oh, ci vogliono in quattro conigli neri?» Pinocchio, Mamma
«… è legato al ricordo di mia mamma, infatti lei, in moltissime occasioni sia dell’infanzia che anche poi della mia età adulta, utilizzava pezzetti di "Pinocchio" proprio per segnare dei momenti della vita quotidiana. Per esempio, quando stavo male, arrivava e mi diceva “Oh, ci vogliono in quattro conigli neri?»
«Bologna. Fine luglio. Io. Un mio amico. Un albero. Una panchina. Un pisolino. Un bel panino con la mortadella. Un volo per il Kosovo che ci aspetta la mattina seguente. Andando in giro per la città, siamo finiti in una libreria. Abbiamo visto questo libro e ci è venuto in mente di acquistarlo a metà…» Bologna
«Bologna. Fine luglio. Io. Un mio amico. Un albero. Una panchina. Un pisolino. Un bel panino con la mortadella. Un volo per il Kosovo che ci aspetta la mattina seguente. Andando in giro per la città, siamo finiti in una libreria. Abbiamo visto questo libro e ci è venuto in mente di acquistarlo a metà…»
«Questo libro lo sento legato a due ricordi della mia infanzia. La prima volta, quando per la prima volta mio babbo me lo lesse. Eravamo molto piccoli, io e mio fratello, e lui si sedeva nel corridoio al centro fra le nostre due camerette…» Centro, Beautiful
«Questo libro lo sento legato a due ricordi della mia infanzia. La prima volta, quando per la prima volta mio babbo me lo lesse. Eravamo molto piccoli, io e mio fratello, e lui si sedeva nel corridoio al centro fra le nostre due camerette…»
«“Bartleby” rappresenta per me il periodo del passaggio dal liceo all’università, che, se pur breve, è stato un periodo denso di riflessioni, d’incertezze, e quindi di scelte, e la professoressa che mi regalò questo libro mi stette molto vicino e mi accompagnò in quella che è stata la mia strada. “Bartleby” per me quindi è una speranza e, più che mai, un portafortuna».
«“Bartleby” rappresenta per me il periodo del passaggio dal liceo all’università, che, se pur breve, è stato un periodo denso di riflessioni, d’incertezze, e quindi di scelte, e la professoressa che mi regalò questo libro mi stette molto vicino e mi accompagnò in quella che è stata la mia strada. “Bartleby” per me quindi è una speranza e, più che mai, un portafortuna».