Point Lenana

Collection by Einaudi editore

62 
Pins
 • 
3.94k 
Followers

Se un libro ha i titoli di coda può avere anche i contenuti extra: immagini, suoni, video e passi a lato intorno a un oggetto narrativo non identificato di Wu MIng 1 e Roberto Santachiara.

Einaudi editore
Balance is everything Glasshouse Mountains, Queensland Australia, Weird And Wonderful, Beautiful Architecture, World War Ii, Photo S, Climbing, Cool Photos, Scenery

The living rock: the origins of climbing in Australia

The end of an era World War II (1939-1945) virtually stopped climbing around the world, apart from specialised mountaineering training g...

Chiappe al vento: una delle foto che Graziani mandò a Roma per documentare il suo perfetto stato psicofisico. Verona, Veronica Castro, History Channel, Wwii, Statue, Photography, Painting, Image, Grande

Chiappe al vento: una delle foto che Graziani mandò a Roma per documentare il suo perfetto stato psicofisico.

Salire la parete dove è morto Comici? Sulle prime ci suona quasi sacrilego, un peccato di hybris. Nessuno di noi è un vero arrampicatore. [da "Comici e noi, con Wu Ming 1 sui luoghi di Point Lenana" di El Pinta] My Images, Hiking Boots, Walking Boots

Comici e noi, con Wu Ming 1 sui luoghi di Point Lenana

Un pellegrinaggio laico sulla montagna, inseguendo i luoghi di "Point Lenana" il nuovo libro di Wu Ming. El Pinta "in gita" con scarponi e imbragature, racconta di questa giornata con uno degli autori e con il giornalista Luca Barbieri

Il cippo Comici in costruzione, anno 1941. Sul cippo Ernesto BUTTI, in piedi Virgilio ZUANI detto Sonz. Foto inedita, scattata da Mario Rauber - proprietà archivio Paolo Rauber People, Art, Photos, People Illustration, Folk

il Cippo Comici

Il 19 ottobre 1940, a Selva di Val Gardena, in un incidente tragicamente banale in una palestra di roccia moriva Emilio Comici . Gli amici...

La lassa «Sei arrivato in questa Roma» è un omaggio alla declamazione "(Mamma) Roma, addio" dell’attore e poeta Remo Remotti, nota per la versione musicata dai Recycle e inclusa nella compilation "Aliens in Roma" (Wot 4, 1998): "Negli anni Cinquanta io me ne andai, come oggi i ragazzi vanno in India, vanno via… Anch’io me ne andai, nauseato, stanco, da… da questa Roma del dopoguerra…" Attore, Remo, Cinema Movies, Milano, Videos, Youtube, Art, Poet, Winter

Remo Remotti - Mamma Roma Addio!

Remo Remotti in "Mamma Roma Addio!" di Maurizio Mosetti www.mauriziomosetti.tk

La scrittrice Valeria Isacchini, autrice del libro Fughe (Mursia, 2012) dove si racconta anche di Benuzzi e dei suoi compagni di evasione, si è recata in Tanzania, nei pressi di Moshi, in cerca della tomba di Giovanni "Giuàn" Balletto [Clicca sulla foto per andare al fotoreportage su Giap] Outdoor Furniture, Outdoor Decor, Tanzania, Africa, Park, Book, Parks, Lawn Furniture, Afro

Speciale Point Lenana: Fofi, Fahrenheit, la tomba di Giuàn e altro

[WM1:] Anche ad agosto Point Lenana ha proseguito la sua marcia, tra presentazioni in quota e in piano, escursioni, recensioni, interviste che usciranno nel futuro prossimo su diversi quotidiani e periodici. Con i Funambolique stiamo lavorando a Emilio Comici Blues, un reading musicale tratto dai capitoli del libro dove è protagonista il grande alpinista triestino […]

Quella letteratura malaticcia e malsana, torbida, a fondo sessuale (e omosessuale); quella letteratura  decadente, equivoca, abulica; falsa spiritualità, comunistico-promiscua,  teofallica, cristiano-bolscevica, pagano-yoga; tutta la letteratura  in una parola areligiosa e immorale si è rivolta, nei suoi massimi e miserabili rappresentanti, contro l’Italia cattolica e fascista... Chi ama Proust non può amare la serenità e la virilità italiana. - Piero Bargellini, 1936 Yoga, Italia, Yoga Tips, Yoga Sayings

Quella letteratura malaticcia e malsana, torbida, a fondo sessuale (e omosessuale); quella letteratura decadente, equivoca, abulica; falsa spiritualità, comunistico-promiscua, teofallica, cristiano-bolscevica, pagano-yoga; tutta la letteratura in una parola areligiosa e immorale si è rivolta, nei suoi massimi e miserabili rappresentanti, contro l’Italia cattolica e fascista... Chi ama Proust non può amare la serenità e la virilità italiana. - Piero Bargellini, 1936

Quando scendevano – perché prima  o poi tocca farlo – la vita li riafferrava, la gravità li tirava  giú e tornavano a essere, come scrisse uno di loro che poi  si tolse la vita, «i falliti». Lo furono anche nella buona sorte:  qualcuno ebbe successo nella professione, girò il mondo,  fece piú di una bella figura in società, poté contare su una  famiglia che lo amava… Eppure, nulla di tutto ciò rimpiazzava  una salita in montagna... [Il link porta all'articolo "I falliti" di Gian Piero Motti] Bella, Fictional Characters, Figurative

I falliti | Gian Piero Motti

Settembre 1972: Gian Piero Motti è un alpinista al bivio. Scalata dopo scalata, ha scoperto sulla propria pelle che l'arrampicata può diventare una droga. Così scrive il famoso articolo "I falliti", dedicato a chi non sa più vivere senza montagna. È il passaggio fondamentale che lo porta ad aprirsi oltre i confini dell'alpinismo piemontese, oltre i miti-doveri della tradizione eroica, e a diventare protagonista e ideologo del movimento del "Nuovo Mattino". Da quel momento inizia…

«Tempo fa qualcuno ha tagliato l’albero dietro la tomba per fare legname e un ramo, cadendo, ha rotto la lapide. Ho estirpato e rimosso l’erba, e ho cercato di pulirla per quanto possibile. Non è facile leggere il nome.» Home Decor, Homemade Home Decor, Interior Design, Home Interiors, Decoration Home, Home Decoration, Home Improvement

Speciale Point Lenana: Fofi, Fahrenheit, la tomba di Giuàn e altro

[WM1:] Anche ad agosto Point Lenana ha proseguito la sua marcia, tra presentazioni in quota e in piano, escursioni, recensioni, interviste che usciranno nel futuro prossimo su diversi quotidiani e periodici. Con i Funambolique stiamo lavorando a Emilio Comici Blues, un reading musicale tratto dai capitoli del libro dove è protagonista il grande alpinista triestino […]

 Formidable Adversaries You were able to destroy the enemy who were superior to you in number and equipment, because you ar. Palazzo, Grande, Internet, Film, Music, Youtube, Fictional Characters, Musica, Movies

YouTube

Enjoy the videos and music you love, upload original content, and share it all with friends, family, and the world on YouTube.

Troops Out Movement - Campaigns - Oliver's Army - Chapter 6 Free Form Locs, Shooting Range, East Africa, Troops, The Selection, Campaign, Guns, Army, The Originals

Selected Originals - Mau Mau Chief Captured

Material related to newsreel story

Fifty-nine years after he was tortured in a concentration camp run by British colonial authorities in Kenya, Wamutwe Ngau received a statement of “regret” and the promise of a cheque for yesterday. British Colonial, Life Pictures, Continents, Black History, Kenya, Maui, Britain, African, Italia

William Hague details £19.9m payout to Mau Mau veterans

Foreign Secretary William Hague apologises to those tortured and ill treated by the colonial administration in Kenya during the Mau Mau emergency in the 1950...

Il peggior commento sulla rivolta  Mau Mau si trova nel documentario di  Gualtiero Jacopetti e Franco Prosperi Africa addio (1966), girato in Congo,  Kenya, Zanzibar, Ruanda, Angola e Sudafrica. Sin dal primo giorno di proiezione nelle sale italiane e di altri paesi, il film fu duramente contestato.Il messaggio del film era: la decolonizzazione è un grave errore, la razza bianca è superiore. Africa addio è divenuto un film di culto tra neonazisti e suprematisti  bianchi di varia estrazione. Film Director, Screenwriting, Maui, Youtube, Script Writing, Youtubers

YouTube

Enjoy the videos and music you love, upload original content, and share it all with friends, family, and the world on YouTube.

"Pericolosa, dice padre [Mario] Borello,  ogni promiscuità, ogni confusione di razze. Il bianco non deve mai  essere punito in cospetto del nero […] Tornando agli indigeni, dice che contro quelli sospetti di ostilità o di tiepida adesione al nostro regime bisogna essere inesorabili. Bruciare dimore  e averi. Così l’indigeno si troverà ridotto alla piú estrema miseria,  con la famiglia sulle spalle, e l’esempio sarà efficace.", Ciro Poggiali, Diario A.O.I. [Nella foto, padre Borello] Abraham Lincoln, Image, Diary Book

"Pericolosa, dice padre [Mario] Borello, ogni promiscuità, ogni confusione di razze. Il bianco non deve mai essere punito in cospetto del nero […] Tornando agli indigeni, dice che contro quelli sospetti di ostilità o di tiepida adesione al nostro regime bisogna essere inesorabili. Bruciare dimore e averi. Così l’indigeno si troverà ridotto alla piú estrema miseria, con la famiglia sulle spalle, e l’esempio sarà efficace.", Ciro Poggiali, Diario A.O.I. [Nella foto, padre Borello]

Ethiopian Emperor Haile Sellasie manning an antiaircraft gun during the Battle of Maychew, Ethiopia’s last stand against Italy. He would flee to Britain shortly after and return to Ethiopia 5 years later as part of an Allied backed Liberation. Haile Selassie Quotes, Defender Of The Faith, Military Coup, World Conflicts, Black Royalty, Lion Of Judah, Abyssinian, King Of Kings, Armed Forces

Alle otto, il rombo nel cielo, le sagome nere: la regia aeronautica cala sulla battaglia. Settanta apparecchi di ogni tipo e dimensione mitragliano, bombardano... In cima alla sua montagna, l’imperatore fa fuoco col suo Oerlikon, mentre le raffiche dall’aria uccidono i suoi aiutanti di campo. Un servente lo implora di mettersi al riparo, ma lui resta al suo posto e spara. Pensa a Menelik e ras Makonnen ad Adua. Pensa al martirio di san Giorgio che infilza il drago. E spara.

Gli anni nei quali Felice lavorava al libro su Zurbriggen erano gli stessi del Nuovo mattino [...] Un alpinismo senza ansie neé record, senza "lotta coll’Alpe" né metafore militari ("attacco", "conquista", "battaglia"). Un alpinismo dove "il movimento fosse tutto e il fine nulla", con la vetta meno importante della parete, comunitario e rilassato, liberatorio e contemplativo. [Nel video, un estratto del documentario "Cannabis Rock" di Franco Fornaris] Cannabis, Battaglia, Video, Painting, Climbing, Paintings, Draw, Ganja, Drawings

Cannabis Rock

Estratto del documentario "Cannabis Rock", prodotto da Zenit nel 2003. In questa sequenza riprese in super8 con pellicola tri-x e cinepresa Beaulieu 7008,…